Iniziative per la pianificazione strategica dei sistemi di trasporto e interventi di integrazione delle reti
per una mobilità sostenibile più accessibile e attrattiva.

Il contesto

Oggi una delle tendenze che ha più impatto sul turismo alpino è l’esplosione del fenomeno dell’e-bike: località fortemente orientate al turismo devono gestire tempestivamente e proattivamente le sfide e le opportunità ad esso connesse.

Di assoluta rilevanza risulta anche il problema della congestione del traffico, con il relativo inquinamento acustico e ambientale. Una tematica che i territori alpini di confine hanno dovuto affrontare negli ultimi anni.

Incentivare la mobilità sostenibile influisce positivamente su diversi fattori:

  • la soddisfazione degli ospiti, che riescono così ad avere un’esperienza più vasta del territorio;
  • la sostenibilità ambientale e sociale, proponendo nuovi modelli di turismo che possono alleviare i problemi legati al traffico e allo stesso tempo aumentare la competitività delle imprese sul territorio.

Il progetto MOBSTER, incentivando la mobilità elettrica, vuole creare un sistema di regioni turistiche innovative ed eccellenti, attente alle tematiche ambientali, che siano in grado di attirare turisti responsabili ed educare quelli tradizionali.

1

euro di budget totale

1

anni di durata del progetto

1

partner di progetto

Seguici su FACEBOOK & TWITTER

#progettomobster

Ultime news

Menu