Cantone Ticino

Infrastruttura di ricarica per auto

  • Caratteristiche tecniche
Cavi di ricarica
Prese per due ruote e quadricicli
Cavi di ricarica

Le stazioni di ricarica per auto elettriche appartenenti alla rete pubblica “Emotì” sono provviste di quattro cavi di ricarica, due di tipo 1 e altrettanti di tipo 2, per consentire una migliore esperienza di carica e di poter caricare fino a due auto in parallelo.

Prese per due ruote e quadricicli

La rete di ricarica pubblica per auto elettriche “Emotì” offre la possibilità di ricaricare anche veicoli a due ruote e quadricicli grazie alla presenza di prese nazionali in tutte le stazioni.

  • Accesso e pagamento
App e carta di credito
App e carta di credito

I clienti della rete Emotì in Cantone Ticino possono pagare tramite app a consumo previa registrazione senza doversi abbonare e senza aver bisogno della carta RFID.

  • Sinergia con i mezzi di trasporto pubblici
Autenticazione unica
Autenticazione unica

Gli utenti della rete di ricarica Emotì possono accedere all’app utilizzando le stesse credenziali della tessera di abbonamento ferroviaria “Swiss Pass”.

Infrastruttura di ricarica per e-bike

  • Caratteristiche tecniche
Ricarica senza caricabatterie
Semplicità ed essenzialità
Ricarica senza caricabatterie

Presso le stazioni di ricarica Bike-Energy è possibile caricare e-bike collegandole direttamente alla colonnina senza dover utilizzare il proprio carica batterie. La connessione avviene con un cavo adattatore che si può chiedere ai punti di appoggio situati vicino alle stazioni di ricarica.

Semplicità ed essenzialità

Le stazioni di ricarica per e-bike di Bike-Energy in Cantone Ticino si distinguono per la loro semplicità ed essenzialità. Questa loro caratteristica favorisce la fruibilità da parte dell’utente.

  • Accesso e pagamento
Accesso libero e gratuito
Accesso libero e gratuito

Si segnala la presenza di stazioni di ricarica gratuite e di libero accesso in tutti e tre i territori analizzati.

  • Sinergia con informazioni turistiche
Totem informativo
Totem informativo

Alcune stazioni di ricarica in Cantone Ticino sono dotate di totem che riportano informazioni turistiche sulla regione e sull’itinerario per e-bike.

  • Business model
Integrazione ricarica e manutenzione
Marchio identificativo
Equipaggiamento uniforme
Integrazione ricarica e manutenzione

Merida, una delle marche di mountain bike più vendute in Svizzera, ha realizzato dei punti di assistenza per e-bike, denominati “SOSta Merida”, in cui è possibile effettuare la piccola manutenzione e di caricare le batterie.

Marchio identificativo

I punti di assistenza e ricarica per e-bike creati da Merida in Cantone Ticino e denominati “SOSta Merida”, sono segnalati in modo chiaro da un marchio esposto dalle strutture che offrono il servizio.

Equipaggiamento uniforme

I punti di assistenza e ricarica per e-bike creati da Merida in Cantone Ticino, denominati “SOSta Merida”, offrono un servizio standardizzato. Gli utenti sanno esattamente cosa troveranno in qualsiasi punto di assistenza.

Itinerari e promozione turistica

  • Promozione del territorio
Itinerari per auto elettriche
Itinerari per e-bikes
Lista di hotel con ricarica per auto
Noleggio di e-bike
Itinerari per auto elettriche

Nella sezione “Grand Tour of Switzerland” del sito ufficiale dell’ente turistico svizzero si menziona esplicitamente la possibilità di effettuare un “E-Grand Tour” che interessa anche il Ticino. Una mappa consente di visualizzare dove sono situate le stazioni di ricarica pubbliche lungo l’itinerario e quali sono gli hotel convenzionati con il Tour che offrono la possibilità di ricarica.

Itinerari per e-bikes

In Cantone Ticino sono attualmente presenti quattro itinerari per e-bike, pubblicizzati sui siti web dell’ufficio turistico cantonale e regionale. Lungo il percorso sono state posizionate 24 stazioni di ricarica pubbliche.

Lista di hotel con ricarica per auto

Sul sito ufficiale dell’ente turistico svizzero è presente l’elenco di tutti gli hotel che offrono la possibilità ai propri ospiti di ricaricare auto elettriche lungo gli itinerari proposti nell’E-Grand Tour.

Noleggio di e-bike

Sul portale principale dedicato al turismo in bicicletta in Svizzera è presente una lista delle strutture che offrono un servizio di noleggio di e-bike.

  • Promozione dell’operatore turistico
Informazioni sulla ricarica
Comunicazione della possibilità di ricarica
Informazioni sulla ricarica

È buona pratica per gli hotel comunicare in modo chiaro ed esaustivo ai propri ospiti la presenza di stazioni di ricarica nei pressi della struttura. Alcuni hotel tra quelli analizzati nel Cantone Ticino riportano sul proprio sito internet informazioni dettagliate sul tipo di carica disponibile e indicazioni sulle stazioni pubbliche nelle vicinanze.

Comunicazione della possibilità di ricarica

Diverse strutture ricettive nelle tre regioni oggetto di studio indicano già nella pagina iniziale del proprio sito internet la possibilità di caricare veicoli elettrici.

  • Promozione della mobilità elettrica
Sussidi per l’infrastruttura
Sussidi per piccoli progetti
Sussidi per l’infrastruttura

La provincia autonoma di Bolzano ed il Cantone Ticino offrono dei contributi sia a privati, sia alle aziende per l’acquisto di stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

Il Cantone Ticino ha stanziato 0,5 MCHF, per l’acquisto di stazioni di ricarica presso il proprio domicilio e i luoghi di lavoro (per i dipendenti). Il richiedente riceve un indennizzo forfettario di 500 CHF, purché il punto di ricarica abbia una potenza ≥3kW, carichi in Modo 3 o 4, e sia fissata a muro o su supporto dedicato.

Sussidi per piccoli progetti

Gli Enti Regionali per lo Sviluppo (ERS) presenti in Cantone Ticino e finanziati dai comuni hanno lo scopo di sussidiare progetti locali, sia pubblici, sia privati. Con il sussidio dell’iniziativa sono stati realizzati itinerari per e-bike corredati da stazioni di ricarica gratuite lungo i percorsi. Comuni e privati che hanno installato i punti di ricarica hanno ricevuto delle sovvenzioni per l’acquisto delle stazioni, che in alcuni casi hanno superato il 50% della spesa.

  • Business model
Noleggio di e-bike a lungo termine per operatori turistici
Noleggio di e-bike a lungo termine per operatori turistici

L’azienda ticinese bike-port, tramite il partner rentabike.ch, offre pacchetti di noleggio a lungo termine pensati per strutture turistiche. I pacchetti includono manutenzione e riparazione, la segnalazione della struttura turistica sul sito web, sulla rivista e la newsletter di rent-a-bike, la segnalazione sul portale nazionale del turismo lento e la formazione dell’operatore. Il business model per bike-port/rent-a-bike sta nei ricavi provenienti dal noleggio e dalla vendita delle e-bike usate al termine del noleggio, mentre per la struttura turistica il business model consiste nell’offrire un servizio addizionale ai propri clienti (eventualmente anche a pagamento) senza doversi preoccupare della scelta dei mezzi e della loro manutenzione. Inoltre, le strutture possono godere della pubblicità derivata dalla menzione su alcuni dei siti-web più utilizzati dagli appassionati di due ruote come SvizzeraMobile.

Menu